Due giorni a Dubai tra delfini e palle di neve Due giorni a Dubai tra delfini e palle di neve

Un parco giochi per adulti nel bel mezzo del deserto arabico. Grattacieli, fontane che danzano a ritmo di musica, scivoli d’acqua tra mante e squali, elicotteri, auto extra lusso e una pista da sci con tanto di seggiovia. Ecco a voi Dubai. La Capitale degli Emirati Arabi è diventata da tempo scalo principale per qualsiasi volo di lunga tratta diretto ad oriente. Ecco qualche consiglio per scoprire la città in due giorni.

GIORNO 1

ore 9.30 – Dopo una buona colazione, indossate un comodo costume, stendete una crema solare e recatevi su La Palma, l’isola artificiale su cui sorge uno dei più lussuosi Hotel di Dubai: l’Atlantis. Fate un giro dell’acquario che si trova all’interno dell’imponente struttura. Ammirate le diverse varietà di pesci e le simpatiche mante che vi sorrideranno dall’alto.

manta dubai

0re 10.30 – Bene, ora siete pronti per l’Aquaventure: un parco acquatico ricco di scivoli mozzafiato e di gradevoli rapide e cascate artificiali. Prendete una ciambella e lasciatevi trasportare dalla corrente scegliendo di volta in volta il percorso che preferite: rilassante o avventuroso. Quando siete sazi, tornate sulla terra ferma e pranzate in uno dei tanti ristoranti del parco o, in alternativa, scegliete una merenda a base di frutta fresca: ananas, melone, anguria, serviti in maniera pratica e coreografica all’interno della loro stessa buccia debitamente lavata e intagliata. I prezzi sono quelli che sono…

ore 14.30 – Lasciate il parco e spostatevi alla Baia dei Delfini per un’esperienza ravvicinata con gli splendidi mammiferi, tra nuotate, balli e tenere effusioni. Il biglietto, piuttosto caro in verità (ma ormai siete a Dubai, i conti li farete una volta tornati a casa…), conviene acquistarlo online prima della partenza: i tour infatti sono a numero chiuso e, nonostante il prezzo,  rischiereste di non trovare posto. Un biglietto unico consente l’accesso alla baia, al parco acquatico e include il 25% di sconto sull’ingresso nello stesso giorno al Lost Chambers Aquarium.

GIORNO 2

ski dubai

ore 9.30 – Abbandonate il costume, indossate una maglietta a maniche lunghe, mettete nello zaino una felpa, un cappello di lana e un paio di guanti e preparatevi a scendere sotto zero. Raggiungete il grande centro commerciale Mall of the Emirates, fate un giro per i numerosi e vistosi negozi e poi acquistate un biglietto per la strabiliante stazione sciistica al coperto Ski Dubai. Divertitevi a scivolare sulle piste a bordo di sci, tavola, bob o all’interno di una palla di gomma gigante. L’attrezzatura necessaria viene fornita all’ingresso e proprio difronte all’impianto un negozio vende abbigliamento da neve.

burj khalifa

ore 14.00 – Mangiate qualcosa e assicuratevi un biglietto per il Burj Khalifa, un grattacielo che vanta la bellezza di 163 piani per 828 metri di altezza (nel momento in cui scriviamo, il più alto edificio al mondo). Il panorama più suggestivo di Dubai è quello che si può godere la sera. Dunque, prendetevi tutto il tempo per rilassarvi all’interno del centro commerciale aspettando il calar del sole.

Ore 18.00 – Se il sole è tramontato potete iniziare a mettervi in fila per l’ascensore velocissimo che vi porterà in cima al grattacielo. Gustatevi lo splendido panorama e guadagnate uno dei telescopi disponibili nell’osservatorio: vi mostreranno, oltre all’attuale conformazione della città, anche la sua storia, con i cambiamenti avvenuti nel corso degli anni.

Ore 20.00 – Tornate al piano terra, raggiungete la terrazza esterna del Dubai Mall e preparatevi ad assistere ad un nuovo spettacolo: 275 metri di lunghezza per 12 ettari totali, 50 proiettori e dozzine di getti d’acqua alti 150 metri che si muovono a tempo di musica. E’ la fontana danzante di Dubai, che si accende due volte nel pomeriggio e ogni 30 minuti la sera. I raggi luminosi sono visibili da oltre 32 chilometri di distanza. Un’esperienza emozionante, chiusura perfetta per il vostro soggiorno nella luccicante capitale degli Emirati Arabi.